Benvenuti

Giacomo Calcagno

Sensibilità e luminosità sono le caratteristiche salienti che amo rappresentare nel mio lavoro. Intimista, dipingo la bellezza interiore trasferendola sulla tela, amo vedere il bello. Sono un idealista e un sentimentalista.

La mia pittura è intrisa di ispirazione e traspirazione, percepisco un’aurea di pura dolcezza. Il volto, volutamente dimenticato, comunica l’incomunicabilità. Da un’umanità effimera, sempre connessa, ma  inesorabilmente sola…l’arte potrà salvarci.

Biografia

Si usano gli specchi per guardarsi il viso,
e si usa l’arte per guardarsi l’anima.

– George Bernard Shaw –

Prossime mostre

Il Dispetto | Olio su tela 40 x 60

I volti dell’anima
e anime senza volto

In questa nuova mostra siamo lieti di presentare una considerevole raccolta di opere dell’artista parmense Giacomo Calcagno. Egli, attraverso le sue tele, ci conduce in una affascinante viaggio alla scoperta dei significati nascosti di una realtà, fatta di personaggi, volti e situazioni, attraverso una lettura disvelatrice delle immagini.

Una pittura, la sua, realistica si, ma evocatrice nello stesso istante in cui la si ammira, di sensazioni intime, di ricordi, in ultima analisi, che l’uomo e il suo percorso esistenziale è in grado, oltrepassando la sfera del quotidiano, di innalzare il proprio spirito oltre la soglia della realtà, ed intraprendere un percorso che conduce all’armonia, alla tenerezza ed infine all’amore.

 

Michele Bersellini

 

Inaugurazione »